WebSite X5Help Center

 
Claudio G.
Claudio G.
User

Nuova versione 17 (nomen omen)  it

Autore: Claudio G.
Visite 934, Followers 4, Condiviso 0  

Bollettino di guerra
Scusatemi il titolo un po' forzato ma anche un po' realistico... Da quando è stata rilasciata la versione 17, a leggere i post relativi alle lamentele per le cose che non funzionano, sembra proprio che questo aggiornamento, che di novità non ne ha portate molte (anzi!), abbia fatto molti danni o, meglio dire, abbia fatto dannare molte persone tant'è che la maggioranza (credo) sia tornata nei propri passi mentre, chi frequenta più spesso questo spazio dedicato agli utenti, abbia proprio evitato (come la peste si potrebbe dire) di aggiornare la propria versione.
Ora la domanda, parafrasando un noto giornalista-presentatore, sorge spontanea... ma com'è possibile distribuire un aggiornamento senza essere stato testato come prassi vorrebbe? E com’è possibile che, a fronte di modifiche marginali introdotte, le cose che non funzionano (a quanto leggo) sono così tante e, apparentemente, senza un legame logico tra loro? Ora, finchè i problemi li posso avere io che gestisco per puro hobby qualche "sitarello" privato sta bene (non tanto, ma facciamo finta che sia così) ma, quando si tratta di siti professionali che offrono servizi e vendono prodotti, allora il discorso cambia, e cambia in modo radicale! Queste persone, a seguito di questo subiscono dei danni, danni di immagine e danni economici, forse questo lato della faccenda non viene tenuta in debito conto da questi "sviluppatori" che, lungi da me persona abbastanza ignorante in materia voler criticare, a mio avviso puntano solo sul voler fare profitto dal loro lavoro, ma tenendo poco in considerazione anche il lavoro degli altri e, soprattutto, i problemi che ad ogni nuova versione vengono introdotti. Da anni seguo, più o meno a distanza, la storia di questo programma e, da anni, noto che ci sono problemi presenti ancora nelle precedenti versioni (io ho iniziato con la versione 8) che tuttora sono presenti. Certo, alle volte sono piccole cose, ma comunque fastidiose, ma altre volte si tratta di problemi ben più importanti. Sono state chieste decine (o forse centinaia?) di modifiche, basta leggere la sezione suggerimenti e idee (ma servirà a qualcosa questa sezione?) per capire che, la stragrande maggioranza delle richieste non è mai stata presa in considerazione. Non mi azzardo a ipotizzare il motivo di questa trascuratezza ma, di certo, questo porta le persone anche ad una disaffezione sia verso il software stesso e sia verso la voglia di collaborare con gli sviluppatori per dare nuovi spunti di miglioramento e allineamento ai software affidabili e di qualità. Come scritto, personalmente la cosa mi riguarda in modo marginale perchè non faccio un uso professionale del programma ma, se un giorno avessi questa necessità beh... non avrei dubbi (e non aggiungo altro). Una ultima cosa… quando parliamo di Website X5, parliamo di un programma che ha un costo pari, se non superiore, a software al pari di Office, PaintShop, CorelDraw, ecc., non parliamo, quindi, di un prodotto venduto a pochi euro! Se pago un SW quasi 200,00€ (ma fossero anche la metà non cambierebbe nulla) ai quali devo aggiungere il costo per gli “accessori” venduti separatamente beh… avere la pretesa di poter contare su un funzionamento corretto e un assistenza puntuale, rapida e esaustiva, credo non sia una pretesa ma, semplicemente, un mio diritto.

Postato il
31 RISPOSTE - 9 UTILI
Giuseppe Guida
Giuseppe Guida
User

Claudio G., sai bene che sia il tuo topic che questo mio post con molta probabilità saranno oscurati... detto questo...

Il problema è sempre quello: noi utenti possiamo stare qui a parlarne per anni, non cambia nulla. Basti dire che bug segnalati per la 16 con Update Protection che era ancora attiva non sono stati risolti e non saranno mai più risolti per la 16 (e già questo mi fa pensare: "ma a che diamine serve quindi avere l'Update Protection attiva e funzionante se poi i bug per la versione in tuo possesso NON vengono risolti nell'arco di vita dell'Update P.?"). Loro ti risponderanno: "ma nella 17 li abbiamo risolti tali bug" (risolti grazie soprattutto a chi li ha segnalati sulla 16!!!). Ok, grazie, li avete risolti ma io non voglio acquistare la 17, li avevo segnalati sulla 16, perchè non me li avete risolti dapprima sulla 16 e poi sulla 17? (modalità che, a detta di molti, sarebbe stata molto apprezzata oltre che corretta).

Una cosa è davvero inaccettabile: fanno passare i mesi prima di risolvere i bug segnalati, nel frattempo ti scade l'Update Protetion (che hai deciso di NON rinnovare!) ed è logico (logico per loro ma NON per me consumatore che ho diritto ad avere un prodotto acquistato funzionante al 100%!) che NON hai più diritto a nessuna assistenza per la 16. Ti "costringono" a rinnovare l'Update Protection, diversamente non hai alternative (se non rivolgere l'attenzione ad altri software e piattaforme per creare siti web). Il loro messaggio è molto chiaro: o rinnovi l'Update Protection oppure ti tieni a vita i bug della vecchia versione (vecchia poi una versione rilasciata solo qualche mese prima? Mah). Funziona così, è un modo (molto coercitivo, direi!) per farti tirare fuori i soldini che vorresti invece risparmiare. Ti obbligano ad una scelta. Punto.

Però se ci rifletti un po' ti rendi conto che c'è qualcosa che non quadra anche se decidi di rinnovare l'Update Protection. eh si, perchè sai cosa succede se poi decidi di rinnovare l'UP? Che sì, è vero che passando alla 17 molto bug della 16 non sono più presenti ma, se dovessero presentarsi poi dei bug sulla v. 17 (o v. 18 o 19 che magari rilasciano sotto la nuova Update Protection.) e tali bug non vengono risolti in tempo (come già accaduto per la 16!!!) poi ti scade anche la nuova Update Protection e devi rinnovare ancora una volta l'Update per passare ad una nuova versione senza i bug della precedente e ti rendi conto che la storia va avanti così all'infinito! In definitiva tu utente diventi la loro garanzia a vita di entrate sicure (chiamasi Protection perchè "protegge" le loro casse! Che avevate capito?wink) Beh, certo, fino a che non prendi consapevolezza della cosa, ti rendi conto che è un circolo vizioso (vizioso perchè fuma, beve e si droga! Puttanata per sdrammatizzare tongue-out) ti "disintossichi" dalla dipendenza per Website X5 e ti distacchi definitivamente da loro. Ora alcuni obietteranno: "E tu perchè stai ancora qui sull'Help Center nonostante hai sempre da ridire?". Come ho già specificato  altre volte io sto ancora qui perchè ho diversi clienti che usano Website X5 per aggiornare i siti che gli ho realizzato nei mesi addietro, se no neanche ci stavo più qui a combattere contro i "mulini a vento": tempo buttato via inutilmente...

Quindi, di cosa stiamo qui a discutere? Il messaggio è chiaro: "o mangi questa minestra o ti butti dalla finestra".


P.S. avevo promesso che non avrei più polemizzato, non avrei fatto più interventi "duretti" contro la loro politica aziendale ma è più forte di me: se una cosa è lampante e va detta, la dico e basta. Loro sanno benissimo che noi utenti abbiamo molta ragione da vendere ma, ed è anche giusto, loro devono far quadrare i conti dell'azienda (conti che negli ultimi annetti sono un po' in calo, non è una mia supposizione, son notizie da fonti certe). Quindi non mi sento d accusare nessuno, ogni azienda deve far quadrare i suoi conti, è giustissimo, lo avrei fatto anche io al posto loro, solo sarebbe auspicabile trovare un modo per far contenti tutti, utenti e azienda.

Ciao

Leggi di più
Postato il da Giuseppe Guida
Claudio G.
Claudio G.
User
Autore

Beh, al momento devono ancora censurarci nulla (cool) quindi possiamo dire la nostra... che poi serva o non serva, il discoro è un altro! Prima di tutto leggo che abbiamo opinioni uguali e anche tu, al pari mio, hai rinunciato a segnalare malfunzionamenti vari tanto, non serve a nulla... alcuni sono atavici, altri sono legati alle nuove funzionalità introdotte negli anni. Personalmente, al pari tuo, ho poca voglia di fare il Don Chisciotte, ma nemmeno passare per fesso mi va. Faccio un banale esempio... io ho installato, in uno dei miei computer, Office 2007 (non ho sbagliato a scrivere, proprio 2007). Ad oggi, il programma funziona perfettamente su Windows 10 (nonostante nel 2007 il sistema operativo fosse stato XP) e su un PC a 64 bit. Dalla data del rilascio, 2007, ad oggi, ci sono stati decine e decine di aggiornamenti, tutti gratuiti e tutti puntuali... Ecco, forse qualcuno dovrebbe guardarsi un po' attorno e vedere come si comportano le altre softwarehouse. E, sia chiaro, Office 2007 non costava un patrimonio, ma veniva venduto a un prezzo ragionevole.

Non conosco le condizioni economiche di Incomedia ma, di certo, la gente prima o poi apre gli occhi e si stufa... pensare di mungere sempre senza dare molto in cambio è una politica che non dura molto. Comunque, come dicevo, per me non è un problema (anche se non mi vanno certe cose e non faccio nulla per nasconderlo) perchè non gestisco siti professionali... ma per qualcuno che lo fa, credo che i motivi per cercare altre soluzioni non possano mancare.

Ciao Giuseppe

Leggi di più
Postato il da Claudio G.
Gianfranco G.
Gianfranco G.
User

https://helpcenter.websitex5.com/it/post/203703

Il problema è evidente ed anche largamente condiviso (non solo dagli utenti di lingua italiana).

Sono però convinto che non giovi nemmeno rimanere qui (intendo sull’help center). Ha ragione anche il sapientone di turno che viene a dire che si ripetono sempre le stesse cose. Per quanto mi riguarda l’esperienza con x5 si esaurisce qui (per le mie scarse esigenze cercherò di ‘tirare’ con la V16 finché potrò).

Per il resto mi auguro che anche altri si rendano conto che non val la pena farsi sfruttare per avere poco o nulla in cambio. Quando il trend negativo di cui parli tu, Giuseppe, che è facilmente reperibile on line, diventerà ancora più negativo, forse si renderanno conto di aver insistito su una linea sbagliata, malgrado molti se ne siano lamentati o abbiamo nel tempo disinteressatamente suggerito un cambio di rotta. Buon update protection a tutti. Per quanto mi riguarda posso vantare (o vergognarmene?) di essere un cliente dalla versione 7 e alla lunga mi sono reso troppo che quando è troppo è troppo,.

saluti 

Leggi di più
Postato il da Gianfranco G.
Mi Lux
Mi Lux
User

Update Bug Protection..

Leggi di più
Postato il da Mi Lux
Salvatore M.
Salvatore M.
User

+1

Leggi di più
Postato il da Salvatore M.
Foto Audio Video (ex Siti Web App)
Foto Audio Video (ex Siti Web App)
User
Giuseppe Guida
Claudio G., sai bene che sia il tuo topic che questo mio post con molta probabilità saranno oscurati... detto questo... Il problema è sempre quello: noi utenti possiamo stare qui a parlarne per anni, non cambia nulla. Basti dire che bug segnalati per la 16 con Update Protection che era ancora attiva non sono stati risolti e non saranno mai più risolti per la 16 (e già questo mi fa pensare: "ma a che diamine serve quindi avere l'Update Protection attiva e funzionante se poi i bug per la versione in tuo possesso NON vengono risolti nell'arco di vita dell'Update P.?"). Loro ti risponderanno: "ma nella 17 li abbiamo risolti tali bug" (risolti grazie soprattutto a chi li ha segnalati sulla 16!!!). Ok, grazie, li avete risolti ma io non voglio acquistare la 17, li avevo segnalati sulla 16, perchè non me li avete risolti dapprima sulla 16 e poi sulla 17? (modalità che, a detta di molti, sarebbe stata molto apprezzata oltre che corretta). Una cosa è davvero inaccettabile: fanno passare i mesi prima di risolvere i bug segnalati, nel frattempo ti scade l'Update Protetion (che hai deciso di NON rinnovare!) ed è logico (logico per loro ma NON per me consumatore che ho diritto ad avere un prodotto acquistato funzionante al 100%!) che NON hai più diritto a nessuna assistenza per la 16. Ti "costringono" a rinnovare l'Update Protection, diversamente non hai alternative (se non rivolgere l'attenzione ad altri software e piattaforme per creare siti web). Il loro messaggio è molto chiaro: o rinnovi l'Update Protection oppure ti tieni a vita i bug della vecchia versione (vecchia poi una versione rilasciata solo qualche mese prima? Mah). Funziona così, è un modo (molto coercitivo, direi!) per farti tirare fuori i soldini che vorresti invece risparmiare. Ti obbligano ad una scelta. Punto. Però se ci rifletti un po' ti rendi conto che c'è qualcosa che non quadra anche se decidi di rinnovare l'Update Protection. eh si, perchè sai cosa succede se poi decidi di rinnovare l'UP? Che sì, è vero che passando alla 17 molto bug della 16 non sono più presenti ma, se dovessero presentarsi poi dei bug sulla v. 17 (o v. 18 o 19 che magari rilasciano sotto la nuova Update Protection.) e tali bug non vengono risolti in tempo (come già accaduto per la 16!!!) poi ti scade anche la nuova Update Protection e devi rinnovare ancora una volta l'Update per passare ad una nuova versione senza i bug della precedente e ti rendi conto che la storia va avanti così all'infinito! In definitiva tu utente diventi la loro garanzia a vita di entrate sicure (chiamasi Protection perchè "protegge" le loro casse! Che avevate capito?) Beh, certo, fino a che non prendi consapevolezza della cosa, ti rendi conto che è un circolo vizioso (vizioso perchè fuma, beve e si droga! Puttanata per sdrammatizzare ) ti "disintossichi" dalla dipendenza per Website X5 e ti distacchi definitivamente da loro. Ora alcuni obietteranno: "E tu perchè stai ancora qui sull'Help Center nonostante hai sempre da ridire?". Come ho già specificato  altre volte io sto ancora qui perchè ho diversi clienti che usano Website X5 per aggiornare i siti che gli ho realizzato nei mesi addietro, se no neanche ci stavo più qui a combattere contro i "mulini a vento": tempo buttato via inutilmente... Quindi, di cosa stiamo qui a discutere? Il messaggio è chiaro: "o mangi questa minestra o ti butti dalla finestra". P.S. avevo promesso che non avrei più polemizzato, non avrei fatto più interventi "duretti" contro la loro politica aziendale ma è più forte di me: se una cosa è lampante e va detta, la dico e basta. Loro sanno benissimo che noi utenti abbiamo molta ragione da vendere ma, ed è anche giusto, loro devono far quadrare i conti dell'azienda (conti che negli ultimi annetti sono un po' in calo, non è una mia supposizione, son notizie da fonti certe). Quindi non mi sento d accusare nessuno, ogni azienda deve far quadrare i suoi conti, è giustissimo, lo avrei fatto anche io al posto loro, solo sarebbe auspicabile trovare un modo per far contenti tutti, utenti e azienda. Ciao

++++1

Leggi di più
Postato il da Foto Audio Video (ex Siti Web App)
Vincenzo Errico
Vincenzo Errico
User

Lasciamo perdere, ho il fegato spappolato dal nervoso!!!

Leggi di più
Postato il da Vincenzo Errico
Luigi P.
Luigi P.
User

Ciao,

sono passato alla versione 17 visto che l'upgrade protection mi scade a fine dicembre nella speranza di trovare un prodotto più stabile e putroppo non è così per quanto mi riguarda ho deciso di abbandonare definitivamente Website, un peccato, la cosa che mi irrita di più è che visti i problemi non posso permettermi di perdere clienti consigliando website che si inchioda 1 volta si e pure l'altra.

I tanti escamotage citati in vari post non sono la soluzione, giustamente i miei clienti pretendono un servizio che non gli faccia perdere tempo e che non gli causi perdite di lavoro.

Alla fine ho deciso di ripiegare su altri software.

Saluti

Leggi di più
Postato il da Luigi P.
Vincenzo Errico
Vincenzo Errico
User

La cosa più assurda è che i siti creati con questa "nuova" versione 17 non sono più visualizzati e impaginati correttamente su browser un po' più datati!

Ancora più assurdo è che l'hanno tenuto nascosto (per ovvi motivi)!

Leggi di più
Postato il da Vincenzo Errico
Maurizio Giglio
Maurizio Giglio
User

Condivido al 100%

Leggi di più
Postato il da Maurizio Giglio
Claudio G.
Claudio G.
User
Autore

Comunque, se posso ancora aggiungere qualcosa, mi sarei aspettato una reazione più "corposa" (se posso usare questo termine) dai tanti, tantissimi insoddisfatti non solo di questo aggiornamento, ma di come da tempo vengono gestite le cose, ovvero dalla politica di Incomedia, e invece mi sembra di capire che, molti si lamentano ma poi...  forse non capendo che, se non c'è una base compatta nel lamentarsi (giustamente!) e nel chiedere che questa politica della patch in patch venga finalmente cambiata garantendo affidabilità, correzione tempestiva dei bug e rilascio degli aggiornamenti anche per le versioni passate, nessuna singola lamentela, per quanto giustificata possa essere, porterà a un cambiamento di rotta da parte degli sviluppatori.

Leggi di più
Postato il da Claudio G.
Foto Audio Video (ex Siti Web App)
Foto Audio Video (ex Siti Web App)
User
Vincenzo Errico
La cosa più assurda è che i siti creati con questa "nuova" versione 17 non sono più visualizzati e impaginati correttamente su browser un po' più datati! Ancora più assurdo è che l'hanno tenuto nascosto (per ovvi motivi)!

I CSS Grid, secondo il noto portale w3schools.com, sono compatibili con le seguenti versioni dei browser:

Leggi di più
Postato il da Foto Audio Video (ex Siti Web App)
Giuseppe B.
Giuseppe B.
User

Dire che condivido praticamente tutto è dire poco. Grazie a tutti per la rappresentazione esatta e puntuale del problema e di sicuro meglio di così non si poteva fare. A breve, per comune promemoria, vi manderò un riassunto tirato giù da uno dei miei avvocati, delle risoluzioni delle controversie italiane ed europee sul commercio del software, sui requisiti, sulle licenze e sulle garanzie obbligatorie verso consumatori e professionisti. Saluti

Leggi di più
Postato il da Giuseppe B.
Giuseppe B.
Giuseppe B.
User

Avevo dimenticato di ricordare a tutti Voi e anche a me stesso, che quando si installa un programma sul pc si dovrebbero SEMPRE LEGGERE le condizioni di licenza, tipo quelle di Incomedia osservabili all'indirizzo  http://static.incomedia.eu/start.websitex5.com/EULA_IT e dove, tra l'altro, c'è scritto:

CONTRATTO DI LICENZA CON L'UTENTE FINALE (EULA)

L'installazione e l'uso sul vostro computer di Incomedia WebSite X5 e/o di Incomedia Template Pack (da qui in avanti denominati "SOFTWARE") sono subordinati espressamente alla piena e incondizionata accettazione del presente Contratto di Licenza d'Uso di Software (da qui in avanti denominato "LICENZA"). La LICENZA costituisce un contratto tra voi (persona giuridica o fisica) cioè l'utente finale del SOFTWARE (da qui in avanti denominato "UTENTE") e INCOMEDIA S.r.l, il fornitore del SOFTWARE (da qui in avanti denominato "FORNITORE").

.......................................................

6. GARANZIA

6.1 Il FORNITORE garantisce che, qualora il SOFTWARE sia stato fornito dal FORNITORE su un mezzo fisico, tale mezzo fisico sarà privo di difetti di materiali e produzione e adatto a tutti gli usi normali. La garanzia è valida per 30 giorni dalla consegna o dall'acquisto del SOFTWARE. Nel caso di difetti, il FORNITORE proporrà come rimedio la sostituzione del mezzo difettoso o il rimborso del prezzo d'acquisto, a sua discrezione.

6.2 Il FORNITORE garantisce la conformità del SOFTWARE alla relativa documentazione ma non fornisce alcuna garanzia espressa relativa al suo corretto funzionamento e in particolar modo al fatto che il SOFTWARE soddisferà i requisiti di prestazione o che funzionerà senza interruzioni o difetti. Con la presente LICENZA, il FORNITORE non fornisce alcuna altra garanzia implicita o esplicita.

6.3 Il FORNITORE può garantire assistenza gratuita tramite un apposito servizio attivo sul sito Internet www.websitex5.com. I tempi di risposta sono mediamente di 48/72 ore ad esclusione dei giorni non lavorativi. 6.4 Nel caso il FORNITORE interrompa la fornitura di qualsiasi versione del Software, il FORNITORE si riserva il diritto di limitare o cessare qualsiasi servizio e/o accessorio (incluso, ma non limitato a, il supporto al prodotto, gli aggiornamenti, le immagini, le App FeedReady) relativo alle versioni dismesse. Il FORNITORE si riserva il diritto di interrompere la fornitura dei servizi e/o acessori sopra citati dopo trenta (30) giorni dalla pubblicazione di un avviso sul sito web del FORNITORE e del SOFTWARE.

........................................................

7. ASSENZA DI ALTRE GARANZIE

7.1 IL SOFTWARE VIENE FORNITO "AS IS" (VISTO E PIACIUTO), SENZA ALCUNA GARANZIA.

7.2 Il FORNITORE rifiuta qualsiasi altra garanzia relativa al SOFTWARE, espressa o implicita, inclusa ma non limitata alle garanzie di commerciabilità, adeguatezza per un particolare scopo e la non lesione di diritti di terze parti. Dal momento che alcuni stati/nazioni non ammettono l'esclusione o limitazione di responsabilità per danni consequenziali o incidentali, la limitazione sopra riportata potrebbe non essere applicabile al vostro caso.

8. LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA' PER DANNI CONSEQUENZIALI In nessun caso il FORNITORE o i suoi fornitori saranno responsabili per qualunque tipo di danni (inclusi, in via esplicativa ma non esaustiva, i danni incidentali, diretti, indiretti, speciali e consequenziali, danni per la perdita di profitto, interruzione dell'attività lavorativa, perdita di dati, o altre perdite pecuniarie) che possano sorgere dall'uso o dall'incapacità di utilizzare il software, anche se il FORNITORE è stato avvertito della possibilità di tali danni o hanno ricevuto qualche rivendicazione da terze parti. In ogni caso la responsabilità collettiva del FORNITORE e quella dei suoi fornitori ai sensi di o in relazione al presente contratto sarà limitata al prezzo pagato per la LICENZA.

........................................................

Quindi, di cosa stiamo qui a discutere? Il messaggio è chiaro: "o mangi questa minestra o ti butti dalla finestra" (citazione di G.Guida in precedente post).

Leggi di più
Postato il da Giuseppe B.
Pietro B.
Pietro B.
User

Che dire, non ci sono parole,sono anni che ripetono gli stessi errori, creando problemi e disagi.

Leggi di più
Postato il da Pietro B.
Claudio G.
Claudio G.
User
Autore

Caro Giuseppe, lungi da me dare opinioni e giudizi legali ma, non è sempre detto che certi contratti siano validi... il parere lo da alla fin fine un giudice nel momento in cui qualcuno dovesse rivolgersi alla magistratura... E di esempi di contratti scorretti e, quindi, non validi ne abbiamo visto molti. Ad ogni modo, che legalmente tali limitazioni siano valide è un conto, ma che eticamente siano corrette è tutto un altro. Io, anzi noi tutti, abbiamo acquistato una cosa, l'abbiamo pagata e tale cosa deve funzionare, se non funziona e non fa ciò per cui l'abbiamo pagata, a mio avviso si può contestare. Certo, che poi uno pensi di andare in tribunale per una cosa del genere, e con i tempi della giustizia attuali, sicuramente è utopia... ma credo che un buon azzeccagarbugli avrebbe gioco abbastanza facile nel far valere le sue ragioni a discapito delle clausole vessatorie presenti nel contratto di cui hai allegato copia.

Leggi di più
Postato il da Claudio G.
Gianfranco G.
Gianfranco G.
User

Nel nostro ordinamento esiste una "gerachia delle fonti". Se clausole contrattuali contraddicono norme di ordine superiore, hanno le stessa validità delle nostre chiacchiere qui. In ogni caso non è difficile verificare.

Leggi di più
Postato il da Gianfranco G.
Gianfranco G.
Gianfranco G.
User

Del resto le associazioni di tutela dei consumatori esistono per questo. Basta provare a contattarne qualcuna per chiarisi le idee al riguardo. Inoltre, poiché è bene rendere ‘formali’ le questioni, circa l’eventuale richiesta di ‘riparazione’, ‘sostituzione’ o ‘risoluzione del contratto’ relative al prodotto difettoso o non conforme, ne va di mezzo la spesa per una raccomandata A/R, giusto perché ne rimanga traccia. 

Leggi di più
Postato il da Gianfranco G.
Giuseppe Guida
Giuseppe Guida
User

A mio avviso ci sono evidenti clausole vessatorie e, come detto da Gianfranco, non è detto che debbano per forza essere valide se in evidente contrasto con norme dell'ordinamento giuridico relative ai diritti del consumatore.

Leggi di più
Postato il da Giuseppe Guida
Incomedia
Elisa B.
Incomedia

Buongiorno a tutti,

ho letto i vostri commenti e ci tengo molto che sappiate che tutte le vostre osservazioni sono state riportate.

Come già spiegato in altri topic che trattano lo stesso argomento, l'introduzione dell'Update Protection ci permette di aggiornare il programma con maggior frequenza, così da potere rilasciare nuove funzionalità con più costanza mantenendo il programma costantemente aggiornato. In caso di difficolà, la nostra priorità è stata ed è quella di intervenire tempestivamente.

Per quanto riguarda il tema del rilascio degli aggiornamenti, potete fare riferimento al post citato anche da Gianfranco: https://helpcenter.websitex5.com/it/post/203703

Come già accennato sopra, i vostri feedback saranno utili per potere migliorare questo sistema in futuro, e per questo vi ringraziamo.

Buona serata.

Leggi di più
Postato il da Elisa B.
Claudio G.
Claudio G.
User
Autore

Scusa, gent.le Elisa, una cosa, piccola piccola.
Uso il computer credo da oltre 30 anni, e, ovviamente, uso pure i vari sw necessari per fare produttività con il computer ma, mai prima della vostra "invenzione" (chiedo scusa per il termine, ma al momento non me ne vengono altri) ho mai visto altre software-house richiedere al cliente di sottoscrivere un abbonamento per tenere aggiornato il proprio programma. Il programma, regolarmente acquistato dal cliente (intendo con "soldi" buoni e senza bug alcuno) deve funzionare correttamente su tutte le piattaforme previste dal SW stesso. Se con il passare del tempo (ma con voi alle volte il passare del tempo è davvero brevissimo, se non istanteneo) si scoprono dei malfunzionamenti, si dovrebbero rilasciare le opportune modifiche a aggiustamenti senza chiedere UN SOLO CENTESIMO al cliente (e non obbligarlo a sottoscrivere una specie di assicurazione!). WIndows (ma potrei citare molte altre aziende SERIE), garantisce aggiornamenti per anni e anni dopo aver deciso una nuova versione... VOI, cara Elisa, non garantitie la manutenzione e la correzione dei bug già dopo pochi mesi... come dire: chi ha dato ha dato (il "pollo" cliente, e chi ha avuto ha avuto "incomedia"). Io capisco che lei è pagata per fare l'interesse del datore di lavoro, e per questo non mi permetto di dirle nulla ma... in cuor suo sono certo che se potesse... :-) Buon lavoro (per nulla facile il suo).

Leggi di più
Postato il da Claudio G.
Agostino M.
Agostino M.
User

Grazie ragazzi... ho capito che mi conviene restare a evo 13 laughing

Leggi di più
Postato il da Agostino M.
Claudio G.
Claudio G.
User
Autore

Beh pace? Diciamo che al momento non ci sono alternative... pensa che io devo ancora fidarmi a scaricare la 17 e "rotti" perchè, vedo che sistemano una cosa e ne peggiorano un'altra in pratica... correggono un bug, e ne implementano di nuovi, così è, e che non si dica che sono (siamo) critico. Mi hanno chiesto di suggerire un SW per realizzare semplicemente dei siti WEB e, sinceramente, non me la sono sentita di consigliare questo... perchè non a tutti fa piacere trovare cose che non vanno e che non vengono più sistemate. Se non fosse per l'assistenza esterna di persone come tante che meriterebbero, almeno, di avere una licenza gratuita a vita... per il resto beh, no comment. Certo è che meno "tocchi", meno aggiorni (una volta trovara una versione abbastanza stabile) meglio è. Meglio accontentarsi, altrimenti spesso diventa una avventura...

Leggi di più
Postato il da Claudio G.
Luciana Ciolfi
Luciana Ciolfi
User
Claudio G.
Comunque, se posso ancora aggiungere qualcosa, mi sarei aspettato una reazione più "corposa" (se posso usare questo termine) dai tanti, tantissimi insoddisfatti non solo di questo aggiornamento, ma di come da tempo vengono gestite le cose, ovvero dalla politica di Incomedia, e invece mi sembra di capire che, molti si lamentano ma poi...  

No no, lo dico da parecchio tempo che la politica del "tira il collo al pollo" è sbagliata e alla lunga ti lascia con in mano solo le penne. E dico anche che per me la storia finisce con la V16. Tra l'altro sono costretta a ripassare sulla V16 un sito (piccolo) che avevo provato a trasferire sulla V17 e che si vede MALISSIMO su molti computer più datati. Dice "eh ma la nuova impaginazione non viene supportata dai browser che girano su vecchi sistemi". Ora, a parte che se sai trovare i pezzi puoi girare in rete anche con un Commodore 64, con il computer fisso e XP che hanno 15 anni ci vedo bene TUTTI i siti sui quali vado. Magari non vedrò alcuni video, ma le pagine le vedo BENE. Tranne quelle fatte con WS V17. Ci sarà un motivo, no? Quindi va bene che io ne capisca meno degli sviluppatori, però a fare 2+2 ci arrivo. Con me hanno chiuso.

Leggi di più
Postato il da Luciana Ciolfi
Claudio G.
Claudio G.
User
Autore

Luciana piccola chicca (ma ne avrei a decine, forse centinaia). Lavoro a un sito per una associazione ONLUS, una cosa di poche pagine senza particolari effetti speciali. Per evitare di aggiungere troppe cose alla "dannata" pagina sulla privacy decido di sostituire l'oggetto MAP con una semplice foto della mappa (così non ho legami fisici da indicare sulla pagina dei "biscottini". Collego l'immagine della mappa con un link che richiama le coordinate della posizione, in questo modo si apre, in altra pagina esterna, la posizione con googlemaps... Provo, in effetti il link funziona e la pagina si apre correttamente ma... come chiudo l'anteprima di WEBsite.. si chiude pure il programma senza nessun messaggio! Fortuna che le modifiche fatte sono state salvate e non ho perso nulla... ma, sinceramente, oggni volta che apro il programma, faccio un preview o esporto in rete.... altro che incrociare le dita! Questa è una cosa da poco... ma è solo l'ultima in ordine di tempo successa. Modifico una immagine... il programma si chiude senza nemmeno salutare! :-) Tutte cose che alla fine infasridiscono perchè, una volta che si pensa abbiano sistemato i bug (che per amor di Dio sono quasi naturali che si siano) ecco che ne compaiono di nuovi e, se non compaiono nel giro di poche settimane tu, che hai pagato il programma come funzionante, te lo tieni a vita come tarocco! Anch'io penso che questa politica porti a una disaffezione da parte dei clienti che, oltre a non vedere sistemate le cose che non funzionano, non vedono realizzati nemmeno i suggerimenti che vengono proposti e che, anzi, vengono proprio ignorati!

Leggi di più
Postato il da Claudio G.
Luciana Ciolfi
Luciana Ciolfi
User
Claudio G.
come chiudo l'anteprima di WEBsite.. si chiude pure il programma senza nessun messaggio! Fortuna che le modifiche fatte sono state salvate e non ho perso nulla... ma, sinceramente, oggni volta che apro il programma, faccio un preview o esporto in rete.... altro che incrociare le dita! Questa è una cosa da poco... ma è solo l'ultima in ordine di tempo successa. 

Controlla di non avere spazi vuoti nelle righe. Se ci sono inserisci un oggetto (io metto un oggetto testo) VUOTO in modo da non lasciare "buchi" nella riga, altrimenti crea problemi di calcolo per il responsive e il programma si pianta o si chiude.

Io ho il problema opposto, a me il programma spesso non si chiude.

Leggi di più
Postato il da Luciana Ciolfi
Claudio G.
Claudio G.
User
Autore

Controllato, grazie...comunque per onestà devo dire che da qualche giorno non succede più, tutto sembra funzionare normalmete (almeno per quanto riguarda quel problema della chiusura inaspettata). Grazie

Leggi di più
Postato il da Claudio G.
Incomedia
Elisa B.
Incomedia

Buongiorno a tutti!

Vi informo che ho dovuto impostare alcuni messaggi del topic come privati, mi dispiace. L'Help Center è il portale dedicato all'assistenza tecnica di WebSite X5, per tanto purtroppo non è possibile pubblicare messaggi inerenti ad altri software. Vi ringrazio fin da subito per la vostra comprensione. Per qualsiasi problematica legata al programma, invece, vi invito a scriverci su un topic dedicato per aiutarvi, siamo naturalmente a vostra disposizione.

@ Claudio e Luciana, ho visto che avete espresso considerazioni simili anche qui: https://helpcenter.websitex5.com/it/post/206694 Potete fare quindi riferimento a questo topic.

Grazie ancora.

Leggi di più
Postato il da Elisa B.
Luciana Ciolfi
Luciana Ciolfi
User
Elisa B.
@ Claudio e Luciana, ho visto che avete espresso considerazioni simili anche qui: https://helpcenter.websitex5.com/it/post/206694 Potete fare quindi riferimento a questo topic. Grazie ancora.

Buongiorno Elisa. Per quanto mi riguarda non c'è problema, non ho più da fare nessun riferimento, questo era il mio ultimo intervento sul forum. 

Leggi di più
Postato il da Luciana Ciolfi
Claudio G.
Claudio G.
User
Autore
Elisa B.
Buongiorno a tutti! Vi informo che ho dovuto impostare alcuni messaggi del topic come privati, mi dispiace. L'Help Center è il portale dedicato all'assistenza tecnica di WebSite X5, per tanto purtroppo non è possibile pubblicare messaggi inerenti ad altri software. Vi ringrazio fin da subito per la vostra comprensione. Per qualsiasi problematica legata al programma, invece, vi invito a scriverci su un topic dedicato per aiutarvi, siamo naturalmente a vostra disposizione. @ Claudio e Luciana, ho visto che avete espresso considerazioni simili anche qui: https://helpcenter.websitex5.com/it/post/206694 Potete fare quindi riferimento a questo topic. Grazie ancora.

Buongiorno Elisa, va bene non ha importanza, grazie per l'avviso. L'unica cosa che mi sentirei di aggiungere, sperando non venga letta come polemica, che noi possiamo scrivere all'assistenza finchè vogliamo, troviamo sempre persone gentili e disponibili come lei nel rispondere... peccato che noi abbiamo bisogno di chi i problemi li risolve (e non di una cortese chat)  o almeno cerca di farlo... magari senza imporre l'acquisto di nuove versioni per poter vedere risolti problemi che vengono ignorati di volta in volta. Vi suggerisco anche di eliminare la sezione suggerimenti visto che, fino ad oggi (vi seguo da parecchi anni ormai) ben difficilmente ne ho visto accogliere uno, anche il più banale e semplice.

Leggi di più
Postato il da Claudio G.
Giuseppe Guida
Giuseppe Guida
User

Beh, scusami Elisa ma per noi che abbiamo la 16 e non abbiamo deciso di rinnovare l'UP di quale assistenza tecnica si può parlare? Ecco perchè parliamo "d'altro". L'alternativa a tutto ciò quale sarebbe? Rinnovare l'Update Protection, passare alla 17 (con tutti i suoi nuovi e vecchi bug), sperare e pregare che finchè ci dura l'UP (365 giorni) vengano risolti tutti i bug della 17 (e successive versioni comprese nell'UP annuale) se no la storia ricomincia esattamente daccapo: tra poco meno di un anno non ci resta che rinnovare ancora una volta l'UP, ottenere la versione/i collegata/e all'ennesima UP, sperare e pregare che durante la durata annuale dell'ulteriore UP vengano risolti anche i bug di quelle versioni e, se NON vengono risolti, bisognerebbe ancora una volta rinnovare e poi ancora e ancora e ancora e... così all'infinito! Queste sono al momento le alternative che abbiamo con Website X5: rinnovare, sperare e pregare... o sbaglio? Se sbaglio fammi gentilmente capire perchè sbaglio in riferimento a quanto detto sopra. Davvero non riesco, nonostante lo sforzo e la buona volontà, a vedere le cose in modo diverso. Sarà un mio limite, chissà...

Leggi di più
Postato il da Giuseppe Guida