WebSite X5Help Center

 
Incomedia
Incomedia

Disponibile la nuova Guida di Google all’ottimizzazione per i motori di ricerca  it

Author: Incomedia
Visited 15815, Followers 16, Shared 70  

A due anni di distanza dalla prima edizione, Google ha rilasciato la seconda versione della sua Guida introduttiva all’ottimizzazione per motori di ricerca (SEO), scaricabile liberamente da chiunque sia interessato (http://bit.ly/HfKQ24 ).

Come dichiara Google stesso, la Guida non svela alcun segreto per posizionarsi primi nelle pagine di ricerca ma raccoglie molte indicazioni utili grazie alle quali anche i Webmaster alle prime armi possono migliorare la presenza sui motori dei loro siti, indipendentemente dalle dimensioni e/o tipologia dei loro progetti.

La Guida è molto chiara e si avvale di un sito fittizio per esemplificare quanto illustra. Senza stare a riscrivere ciò che ha già spiegato benissimo Google, in questa T&T vorrei semplicemente  sottolineare come sia possibile concretizzare le indicazioni raccolte nella Guida lavorando con WebSite X5 Evolution 9.

Prima di partire è utile fare una precisazione: WebSite X5 crea automaticamente il codice delle pagine e lo fa nel modo  migliore, utilizzando HTML5 + CSS 2.1/3. Con la garanzia di poter contare su un codice formalmente corretto e conforme agli standard, possiamo dunque vedere come procedere per impostare tutti i parametri su cui la Guida di Google consiglia di intervenire.  


SEO: concetti di base

Crea titoli di pagina unici e accurati (pag. 4)

WebSite X5 compone automaticamente il tag <title> riprendendo il nome della pagina specificato al Passo 2 - Creazione della mappa. Se si ha l’esigenza di dare alla pagina un titolo più lungo rispetto a quello che può essere visualizzato nel menu di navigazione, è possibile richiamare la finestra Proprietà Pagina e impostare un Titolo per esteso: in questo caso, sarà il titolo esteso ad essere ripreso come <title>.

Nominando opportunamente le pagine si ottiene, dunque, un doppio vantaggio: si imposta un menu di navigazione funzionale e si definisce anche un corretto e diverso tag <title> per ogni pagina. 

Sfrutta il meta tag “description” (pag. 6)

Partendo dalla Mappa del sito, è possibile selezionare una pagina alla volta e richiamare la finestra Proprietà Pagina: il testo immesso per l’opzione Descrizione della Pagina, presente nella sezione Generale, è quello che viene automaticamente ripreso per comporre il meta tag descriprion.


Migliorare la struttura del sito

Migliora la struttura dei tuoi URL (pag. 8)

WebSite X5 riprende il nome delle pagine anche per nominare i corrispondenti file html che genera in automatico. In più, è possibile richiamare la finestra Proprietà Pagina e, nella sezione Generale, attivare l’opzione Nome del file generato per poter impostare manualmente il nome da associare al file.

In questo modo è molto semplice rendere amichevoli, chiare ed efficaci le URL delle diverse pagine.

Rendi il tuo sito semplice da navigare (pag. 10)

In WebSite X5 è possibile gestire la struttura del sito e creare un struttura facile da navigare semplicemente disegnandone la mappa al Passo 2. Qui non ci sono accorgimenti tecnici da rispettare: una buona mappa dipende esclusivamente da un buona organizzazione dei contenuti che si vogliono presentare.

Per siti che prevedono livelli e sotto-livelli è possibile fare in modo che sotto il titolo delle pagine venga visualizzato anche il Percorso della Pagina: al Passo 4 – Impostazioni Avanzate occorre aprire la sezione Testi di Stili e Modelli, selezionare Percorso della Pagina dal menu Elemento della Pagina e attivare l’opzione Visualizza. In questo modo si crea quella che nella Guida viene indicata come navigazione a briciole di pane (breadcrumb).

Infine la Guida di Google affronta il tema delle sitemap (in minuscolo) per gli utenti e della Sitemap XML (in maiuscolo) utile per la scansione dei siti da parte del motore.

Come specifica la Guida, “la sitemap è una semplice pagina che mostra l’architettura del sito”: in WebSite X5 viene creata in automatico dal programma ed è collegata nel Menu di fondo Pagina che può essere attivato accedendo alla sezione Testi di Stili e Modelli (al Passo 4 – Impostazioni Avanzate). In alternativa, è possibile creare un collegamento su un qualsiasi elemento sfruttando l’azione Mappa del Sito (vedere la Finestra Collegamento).

Ai fini dell’ottimizzazione, la Sitemap XML è molto più importante. E’ possibile fare in modo che tale file venga creato automaticamente da WebSite X5 semplicemente attivando l’opzione Crea automaticamente la Sitemap presente al Passo 1 – Impostazioni Generali, nella sezione Esperto. Fatto questo è poi possibile andare al Passo 2 – Creazione Mappa e per ciascuna pagina richiamare la finestra Proprietà Pagina e, attraverso le opzioni presenti nella finestra Esperto, specificare se la pagina in questione deve essere inclusa o meno nella Sitemap, la sua frequenza di aggiornamento e il livello di priorità dei suoi contenuti.

In più, ogni volta che si inserisce un’immagine o un video, attraverso le opzioni raccolte nelle specifiche sezioni Sitemap, è possibile aggiungere una serie di parametri utili per completare il file Sitemap XML.


Ottimizzare il contenuto

Offri contenuti e servizi di qualità (pag. 14)

Sulla qualità dei contenuti, ovviamente, WebSite X5 non interviene: qui entra in gioco l’abilità e la bravura dell’autore che deve saper creare testi, formalmente corretti, facili da leggere e soprattutto interessanti per il pubblico a cui si rivolgono. 

Migliora i tuoi anchor text (pag. 16)

La Guida definisce l’anchor text come “il testo cliccabile dei link”, ovvero “quello posizionato all’interno del tag <a href=”…”></a>”. In WebSite X5, dunque, l’anchor text è semplicemente la porzione di testo che viene evidenziata prima di cliccare sul pulsante Inserisci collegamento per inserire un collegamento.

Oltre a fare attenzione a scegliere testi descrittivi e concisi, la Guida sottolinea anche l’importanza di formattare i link in modo che siano facilmente riconoscibili. In WebSite X5 è possibile definire l’aspetto dei link nei tre stati (attivo, su passaggio del mouse, già visitato) attraverso la sezione Testi di Stili e Modelli al Passo 4 – Impostazioni Avanzate.

Ottimizza l’uso delle immagini (pag. 18)

Per impostare l’attributo “alt” è sufficiente accedere alla finestra Oggetto Immagine e, nella sezione Generale, digitare il testo desiderato all’interno del campo Testo Alternativo.

Per quanto riguarda, invece, la gestione dei file immagine, è possibile affermare che WebSite X5 si attiene alle indicazioni della Guida di Google dal momento che:

  • Se le immagini inserite nelle pagine devono essere modificate (per esempio, per adattarsi alle dimensioni della cella di impaginazione), ne vengono automaticamente create delle copie. Tali copie sono file in JPG o PNG che mantengono il nome del file originale (eventualmente con l’aggiunta di una stringa per evitare la sostituzione dell’originale).
  • In fase di esportazione del sito online, se non specificato diversamente, WebSite X5 raccoglie tutte le immagini importate all’interno del progetto in un’unica cartella. 

Utilizza i tag heading in maniera appropriata (pag. 20)

WebSite X5 utilizza il tag <h1> per il titolo del sito e il tag <h2> per il titolo di pagina: anche se si decide di rendere invisibili questi titoli, i tag vengono comunque correttamente inseriti all’interno del codice delle pagine.

Gli altri tag di intestazione (dal tag <h3> al tag <h6>) dovrebbero essere utilizzati per i contenuti del sito e, pertanto, non vengono inseriti automaticamente dal programma.


Come comportarsi con i Crawler web

Fai un uso efficace del file robots.txt (pag. 21)

Attualmente WebSite X5 non permette di lavorare sul file robots.txt direttamente. Se si ha la necessità di utilizzare questo strumento per evitare che alcune pagine di un sito vengano indicizzate è comunque possibile ricorrere all’apposito generatore messo a disposizione da Google  [http://googlewebmastercentral.blogspot.com/2008/03/speaking-language-of-robots.html ]

Una volta generato, il file robots.txt può essere pubblicato nella cartella principale del sito direttamente  attraverso il motore FTP integrato in WebSite X5 che, nell’attuale versione 9, permette di fare l’upload anche di singoli file.

Tieni in considerazione il rel=”nofollow” per i link (pag. 22)

Come spiega la Guida di Google il nofollow è particolarmente utile per i link all’interno di commenti nei Blog. Proprio per questo dalla versione 9.0.8, WebSite X5 applica automaticamente il nofollow ai commenti degli utenti.

In più, per evitare lo spam nei commenti (cosa che può danneggiare la reputazione di un sito) in WebSite X5 è molto semplice utilizzare il CAPTCHA: per farlo è sufficiente andare al Passo 4 – Impostazione avanzate,  in Blog aprire la sezione Commenti e attivare l’opzione Attiva controllo anti-spam Captcha.


Promozione e Analisi

Promuovi il tuo sito nel modo giusto (pag. 28)

Tutti i suggerimenti forniti dalla Guida di Google per promuovere un sito hanno la loro validità. Nello specifico può essere utile sottolineare come con WebSite X5 sia molto facile agganciare a un sito web sia un Blog che un Feed RSS. Grazie poi alla disponibilità dell’Oggetto Codice HTML e Widget, diventa possibile inserire nel sito tutto ciò che occorre per prevedere e far funzionare qualsiasi tipo di servizio.

Utilizza gli Strumenti  per i Webmaster gratuiti (pag. 30)

Come dice la Guida, “gli Strumenti per i Webmaster di Google aiutano i Webmaster ad avere maggiore controllo su come Google interagisce con i loro siti web e forniscono informazioni utili a riguardo”. Per sfruttare questo servizio occorre, per prima cosa, creare un account su Google Webmaster Central, quindi eseguire la verifica del proprio sito. Per farlo con WebSite X5 è sufficiente copiare il metatag di verifica che viene fornito da Google e incollarlo nel campo Metatag di verifica per Google Webmaster Central presente nella sezione Esperto delle Impostazioni Generali.

Con una procedura analoga è possibile attivare anche il servizio Google Analytics: in questo caso il codice di attivazione fornito da Google deve essere copiato all’interno del campo Codice per attivazione delle Statistiche presente nella sezione Esperto delle Impostazioni Generali.


E con questo termina la nostra breve disanima della Guida proposta da Google.

Come avranno notato i più attenti, non ho preso in considerazione il capitolo “SEO per cellulari” ma, come dice la Guida, “i siti per cellulari non soltanto utilizzano un formato diverso rispetto a quello dei normali siti in versione desktop, ma richiedono anche metodi di gestione e competenze piuttosto diversi. Questo si traduce in una serie di nuove sfide” che WebSite X5 si è riservata di affrontare in un prossimo futuro.

Buona ottimizzazione!

Posted on the
12 ANSWERS
Giampy ッ
Giampy ッ
User

Ottima guida e suggerimenti. In pratica da quello che ho capito bisogna inserire nella sezione esperto di ogni pagina i tag inerenti a quella pagina ed inoltre bisognerebbe inserire all interno di tutto il sito e delle sue pagine quanti più link possibili in maniera tale da favorire i motori di ricerca di scansire il sito in maniera più efficace..spero di non sbagliarmi. Volevo chiedere..ma per quanto riguarda i link, sono validi per l indicizzazione anche se si inseriscono le immagini( ad esempio un tasto realizzato con illistrator) e poi si fa un collegamento ipertestuale? Hanno la stessa valenza i link con o senza immagine?  Infine volevo chiedervi anche, se oltre ai commenti, anche il blog avesse i nofollow..e se questi aiutassero maggiormente l indicizzazione..grazie :-)

Read more
Posted on the from Giampy ッ
Incomedia
Simon J.
Incomedia
Author

@Giampy,

mi fa piacere che questa T&T ti sia stata utile.

Ti confermo che è importante mettere un buon titolo e descrizione per ciascuna pagina: ripetere parole chiave e descrizioni uguali in tutte le pagine del sito non è una scelta efficace.

Anche i link sono importanti e, per come vengono creati da WebSite X5, è indifferente se sono link di solo testo o associati a un'immagine.

Per quanto riguarda il nofollow, serve a fare in modo che la reputazione del sito non si disperda seguendo link che portano a siti di terzi. E' importante che il nofollow sia impostato sui link presenti nei commenti ai Blog perchè questi non vengono creati direttamente dall'autore del sito e quindi non c'è certezza della qualità dei siti a cui puntano.

Read more
Posted on the from Simon J.
Giampy ッ
Giampy ッ
User

Ti ringrazio Simona :-) , terrò conto dei suggerimenti da te datomi e apporterò subito queste migliorie ai siti a cui ho lavorato.

Continuate di questo passo come azienda e personale sempre a disposizione e gentile verso noi utenti numerosissimi.
Spero starete lavorando per la prossima versione di website in maniera tale da poter eliminare queste piccolezze e far rendere cosi, un software davvero unico, con tantissime migliorie ed effetti sui menù, che restano fissi proprio come quando si vuole rendere fisso un header, che al di sopra del menu sul lato, si possa inserire un immagine con un link proprio come quello della juventus molto affascinante a mio parere..magari che sei possa decidere se si vuole che un utente iscritto nell area privata  possa essere abilitato automaticamente o manualmente e che il pannello di controllo possa essere messo a noi a disposizione possa essere molto più utile per noi utenti..e magari perchè no, che posssa permetterci di modificare qualche pagina da noi autorizzata a modificare :-)


Mi scuso per le chiacchiere ma confido molto in voi e nel vostro software...a presto e buona giornata. 

Read more
Posted on the from Giampy ッ
Incomedia
Simon J.
Incomedia
Author

Ciao @Giampy,

grazie a te per l'entusiasmo che dimostri Smile

Ti assicuro che noi stiamo continuando a sviluppare WebSite X5 e, per questo, ci sarebbe d'aiuto se tu inserissi qui su Answers i tuoi suggerimenti direttamente come "Idea": in questo modo il nostro Team Tecnico potrà raccogliere le tue proposte e valutarle per il futuro.

Read more
Posted on the from Simon J.
Dan A.
Dan A.
User

GRAZIE....SIETE DAVVERO UNICI

Read more
Posted on the from Dan A.
Giampy ッ
Giampy ッ
User

Lo continuerò a fare come ho già fatto altre bolte Simona :-) credo in voi e mi piacerebbe se apriste una sezione per imparare ad inserire altre mods come javascript css ecc ecc...segnalerò anche questo ma so che anche tu puoi farlo internente :-) a presto e bupna giornata.

Read more
Posted on the from Giampy ッ
Vito P.
Vito P.
User

Salve a tutti.
Premetto che non sono un web master esperto e cerco di capire curiosando qua e la e potrei dire anche delle sciocchezze.
Mi sono sorti alcuni dubbi:
Ho voluto leggere il sorgente pagina del mio sito costruito con WS5 v9 e penso di aver capito che in ogni pagina del sito il tag title e il tag h1 WS5 li replica identici e in ogni tag  concatena il titolo della pagina (passo 2, campo "titolo per esteso" in "proprietà pagina") con il titolo del sito (passo 1, campo "titolo del sito"). Come mai? Questo genere di ripetizioni potrebbero indisporre gli algoritmi di Google?
Mi piacerebbe avere qualche spiegazione.
Grazie!

Read more
Posted on the from Vito P.
Incomedia
Simon J.
Incomedia
Author

Ciao Vito, le tue domande sono legittime e cercherò di risponderti.

Il tag <title> e il tag <h1> corrispondono solo nel caso della Home Page, per le altre pagine, invece, il tag <title> varia in base al nome assegnato alle pagine in fase di costruzione della mappa.

Come osservi tu, WebSite X5 concatena il titolo della pagina con il titolo del sito: questa è una prassi diffusa che non comporta particolari problemi.

Read more
Posted on the from Simon J.
Vito P.
Vito P.
User

Ok. Grazie per la risposta, come al solito siete sempre gentili ed efficienti! Adesso mi sento più tranquillo, sai sto lavorando ad un altro sito di un BeB e mi sto impegnando a fare molta attenzione visto che il settore sul web è mooolto... "affollato".

Grazie ancora!

Read more
Posted on the from Vito P.
Incomedia
Simon J.
Incomedia
Author

@Vito P.

Di nulla Smile

Ricordati di segnalarci il tuo sito, quando lo avrai finito.

Read more
Posted on the from Simon J.
Maurizio M.
Maurizio M.
User

sarebbe bellissimo che website potesse lavorare con i CSM tipo joomla e wp perche' molti mi chiedono la possibilita' di aggiornarlo loro stessi tipo giornale on line ! sara' mai possibile in futuro ? grazie

Read more
Posted on the from Maurizio M.
Incomedia
Simon J.
Incomedia
Author

@Maurizio M.

se vuoi puoi aggiungere un suggerimento. Per il momento ti possono solo dire che siamo al corrente di questa esigenza e stiamo valutando diverse soluzioni.

Read more
Posted on the from Simon J.